10
Settembre

In tutto il mondo l’Italia ha acquistato la fama di una mecca culinaria per i buongustai che vengono qui durante tutto l’anno per vedere le bellezze del paese e visitare i ristoranti locali. Eppure solo i viaggiatori più informati sono convinti che i migliori piatti italiani si possono assaggiare in autunno, stagione della raccolta in Italia. Proprio in questo periodo i cuochi italiani fanno dei frutti della terra delle vere opere d’arte tipiche solo dei mesi autunnali.

Fin dai tempi antichi l’autunno in Italia è famoso per le feste culinarie. È il periodo di vendemmia, degustazione di vino giovane, cioccolato, feste del tartufo e altre sagre della cucina italiana, durante le quali i maestri locali preparano piatti fantastici. A Napoli a settembre si svolge il Festival Internazionale della pizza, Pizzafest, a metà ottobre a Torino inizia il festival del cibo naturale delle aziende agricole Slow Food Festival.

Ma il piacere principale d’autunno per gli apprezzatori della cucina italiana è l’arrivo alle tavole italiane delle delizie con i funghi di bosco. Il fungo porcino comunica ai piatti tradizionali una nuova gamma di sapori e aromi. Gli italiani lo usano per cucinare delle bontà straordinarie. I funghi porcini vengono aggiunti al risotto, ai piatti di carne, o si usano per far contorno alla polenta. Inoltre arriva il periodo delle buonissime zuppe di funghi.

Quest’autunno anche il ristorante Cantinetta Antinori rende contenti i suoi ospiti con i piatti italiani di stagione. A partire dal 10 settembre iniziamo il Festival dei funghi Porcini. Vi aspettano le migliori delizie italiane ai funghi: Carpaccio di funghi porcini e parmigiano, Risotto ai funghi porcini, Agnolotti al vitello con il sugo di funghi porcini. L’autunno italiano alla Cantinetta Antinori è il periodo di meraviglie culinarie del nostro chef Mauro Panebianco. Vi invitiamo a provare il menù del festival!